Radio2Space al radiotelescopio Effelsberg, 100 metri di diametro

Il team Radio2Space ha visitato il radiotelescopio Effelsberg in Germania che, grazie alla sua antenna parabolica da 100 metri di diametro, è uno dei più grandi radiotelescopi completamente orientabili al mondo! Il radiotelescopio Effelsberg, operato dal Max Planck Institute for Radio Astronomy di Bonn, è situato nella nella Renania Settentrionale-Vestfalia. Oggi è uno dei radiotelescopi più avanzati al mondo.

 

 

Il dott. Norbert Junkes (Press and Public Outreach, Max-Planck-Institut für Radioastronomie) ci ha mostrato il radiotelescopio in dettaglio portandoci con un ascensore a 50 metri da terra, proprio sotto la grande antenna. Poiché il radiotelescopio Effelsberg opera da 350 MHz a 86 GHz, l’antenna è stata progettata per mantenere una forma parabolica molto precisa anche con la deformazione a causa alla gravità quando viene ruotata in diverse direzioni.

 

Radio2Space al radiotelescopio Effelsberg: Filippo Bradaschia (direttore Radio2Space) subito sotto l'antenna da 100 metri

Radio2Space al radiotelescopio Effelsberg: Filippo Bradaschia (direttore Radio2Space) subito sotto l’antenna da 100 metri

 

Ad un livello inferiore, 4 enormi motori sono spostano l’asse di elevazione. Il radiotelescopio Effelsberg è completamente orientabile e questo significa che l’antenna da 100 metri può essere spostata di 360 gradi in azimuth e 90 gradi in elevazione, consentendo al radiotelescopio di essere puntato in qualsiasi direzione, fino all’orizzonte. Il movimento azimutale viene eseguito ruotando l’intera struttura (il tempo per una rotazione di 360° è di 15 minuti) che pesa 3200 tonnellate!

 

Radio2Space al radiotelescopio Effelsberg: Omar Cauz (capo progettista Radio2Space) con i motori di elevazione

Radio2Space al radiotelescopio Effelsberg: Omar Cauz (capo progettista Radio2Space) con i motori di elevazione

 

Di fronte al radiotelescopio Effelsberg si trova l’istituto con la sala di controllo direttamente di fronte all’antenna. Da qui i ricercatori controllano il radiotelescopio, con 8 schermi nella sala di controllo principale che permettono loro di avere in tempo reale tutti i dati scientifici. Siamo felici di vedere che, anche se si tratta di un software di radioastronomia professionale all’avanguardia, il nostro RadioUniversePRO per i radiotelescopi SPIDER ha alcune caratteristiche in comune!

 

Radio2Space al radiotelescopio Effelsberg: la sala di controllo di fronte al radiotelescopio

Radio2Space al radiotelescopio Effelsberg: la sala di controllo di fronte al radiotelescopio

 

Prima di visitare il radiotelescopio Effelsberg, cercavamo di immaginare le sue incredibili dimensioni, confrontandolo con altri radiotelescopi che avevamo già visitato. Ma ora, avendolo visitato in prima persona, siamo ancora più colpiti dalle dimensioni e dalla precisione di questo straordinario strumento per radioastronomia che è operativo da 50 anni ma che sembra nuovo. Grazie al team del radiotelescopio Effelsberg per averci fatto visitare questo incredibile strumento.

 

Radio2Space al radiotelescopio Effelsberg: immagine dell'intero radiotelescopio

Radio2Space al radiotelescopio Effelsberg: immagine dell’intero radiotelescopio