SPIDER 300A installato presso il Sardinia Radio Telescope (SRT)

Il team di PrimaLuceLab ha completato l’installazione del radiotelescopio avanzato SPIDER 300A vicino al Sardinia Radio Telescope, il meraviglioso radiotelescopio ad antenna singola da 64 metri di diametro situato a San Basilio, nella parte meridionale della Sardegna. Gestito dall’INAF Istituto Nazionale di Astrofisica e dall’ASI Agenzia Spaziale Italiana, SRT è utilizzato per la radioastronomia e le scienze spaziali con una copertura in frequenza fino a 115 GHz. Ora i radioastronomi utilizzeranno anche lo SPIDER 300A da 3 metri di diametro per scopi didattici, mostrando a visitatori e studenti come un radiotelescopio registra dati di radioastronomia e crea spettri, cross-scans o mappe radio!

 

Il radiotelescopio SPIDER 300A è stato installato vicino al Sardinia Radio Telescope ed è controllato da una vicina sala di controllo che consente ai ricercatori di controllarlo a distanza anche tramite Internet. Nella foto sotto, Omar Cauz e Filippo Bradaschia (PrimaLuceLab) insieme ai ricercatori (da sinistra a destra) Gian Luigi Deiana, Emilio Molinari, Sergio Poppi, Silvia Casu, Paolo Soletta e Maria Teresa Caria (INAF-Osservatorio Astronomico di Cagliari).

 

SPIDER 300A installed near Sardinia Radio Telescope (SRT)

 

Nella sala di controllo, un rack dedicato da 19″ include ricevitore, elettronica di controllo e unità di alimentazione per il radiotelescopio SPIDER 300A. Nella foto sotto, dall’alto, potete vedere l’unità di controllo e alimentazione RCPU-100 che fornisce alimentazione alla montatura e permette il controllo remoto della posizione dell’antenna, il sensore vento ultrasonico USWIND che parcheggia automaticamente l’antenna in posizione di stow se il vento supera i 50 km/h, il kit fibra ottica RoF-SPIDER per radiotelescopi SPIDER e il ricevitore per radioastronomia H142-One a 1420 MHz (radiometro con 50 MHz di banda istantanea e spettrometro a 1024 canali).

 

SPIDER 300A installed near Sardinia Radio Telescope (SRT)

 

Dopo che il team di PrimaLuceLab ha completato l’installazione, l’antenna SPIDER 300A è stata allineata alle sorgenti radio in cielo e abbiamo iniziato una sessione di formazione. Abbiamo mostrato le funzionalità del software RadioUniversePRO, la suite di radioastronomia che abbiamo appositamente progettato per controllare i radiotelescopi SPIDER, e abbiamo avviato diverse acquisizioni. È stato fantastico vedere con i ricercatori che il sistema di controllo del radiotelescopio SPIDER funziona in modo simile a quello del Sardinia Radio Telescope, anche ovviamente se l’antenna è MOLTO più piccola! 🙂

 

SPIDER 300A installed near Sardinia Radio Telescope (SRT)

 

Durante la sessione di training abbiamo anche acquisito la “prima luce” del radiotelescopio SPIDER 300A installato nei pressi del Sardinia Radio Telescope (SRT), registrando due radiomappe del Sole e di Cassiopea A che potete vedere nella immagine sotto. SPIDER 300A è ora pronto per funzionare e per mostrare ai visitatori come funziona un radiotelescopio e come possono ottenere dati radioastronomici molto interessanti anche con un’antenna compatta.

 

SPIDER 300A installed near Sardinia Radio Telescope (SRT)