Aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite “Marcello Ceccarelli” dei radiotelescopi di Medicina

Il Team Installazione di PrimaLuceLab ha appena aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite dei radiotelescopi di Medicina! Originariamente installato nel 2018, lo SPIDER 300A ora ha una nuova antenna, una più grande e più precisa montatura (nuovo design con elettronica e cavi integrati nella testa della montatura) e nuovo ricevitore e backend con nuova connessione radio su fibra ottica, backend professionale BKND-Pro e rack RK-19 con funzioni di controllo remoto per consentire agli utenti di controllare il radiotelescopio da qualsiasi parte del mondo.

 

Abbiamo installato la nuova antenna mesh da 3 metri di diametro che viene fornita con più supporti posteriori e che consente alla parabola in rete di avere una migliore forma. In questo modo si migliorano le prestazioni del riflettore primario e questo è molto importante considerando le dimensioni relativamente ridotte del radiotelescopio.

 

Aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite “Marcello Ceccarelli” dei radiotelescopi di Medicina.

Aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite “Marcello Ceccarelli” dei radiotelescopi di Medicina.

 

Anche la montatura del radiotelescopio è stata aggiornata con l’ultimo modello per lo SPIDER 300A. Ora la montatura WP-100 è più grande e più precisa. Inoltre, ha l’elettronica di controllo remoto inclusa nella testa della montatura e i cavi che escono dal condotto sotterraneo passano nel centro della colonna entrando nella testa della montatura. Ciò rende l’intero radiotelescopio ancora più sicuro.

 

Aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite “Marcello Ceccarelli” dei radiotelescopi di Medicina: la nuova montatura WP-100.

Aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite “Marcello Ceccarelli” dei radiotelescopi di Medicina: la nuova montatura WP-100.

 

Nella sala di controllo, abbiamo aggiornato tutti i sistemi che ora sono installati nel rack RK-19 che consente il controllo remoto, praticamente da qualsiasi parte del mondo. Abbiamo installato la versione aggiornata del ricevitore per radioastronomia H142-One insieme al nuovo backend professionale BKND-Pro per radioastronomia e SETI. Abbiamo anche aggiunto il kit radio su fibra ottica per radiotelescopi SPIDER e il computer CMP-19 dove abbiamo installato l’ultima versione del software RadioUniversePRO per controllare il radiotelescopio SPIDER e acquisire dati radioastronomici.

 

Aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite “Marcello Ceccarelli” dei radiotelescopi di Medicina: ricevitore e backend nella sala di controllo.

Aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite “Marcello Ceccarelli” dei radiotelescopi di Medicina: ricevitore e backend nella sala di controllo.

 

Completato l’aggiornamento di tutti i sistemi, abbiamo fatto la prima luce del radiotelescopio puntando la sorgente radio Cassiopea A e abbiamo registrato questa mappa radio, catturata ed elaborata con il software RadioUniversePRO, qui riportata anche con linee di livello.

 

Aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite “Marcello Ceccarelli” dei radiotelescopi di Medicina: la prima luce del radiotelescopio aggiornato, radio mappa di Cassiopea A.

Aggiornato il radiotelescopio SPIDER 300A installato al Centro Visite “Marcello Ceccarelli” dei radiotelescopi di Medicina: la prima luce del radiotelescopio aggiornato, radio mappa di Cassiopea A.